Assetto Corsa v1.5 Diario di sviluppo 1 di 3

Assetto Corsa v1.5 Diario di sviluppo 1 di 3

Leggi tutto!

Assetto Corsa v1.5 Diario di sviluppo 1 di 3

In attesa della bella stagione e delle condizioni climatiche necessarie alla ricognizione sul circuito dello Spielberg A1 Ring – che sarà riprodotto in Laserscan e disponibile più avanti nel corso dell’anno – il team di sviluppo ha approfittato dell’inverno per produrre un update grafico esteso dei circuiti già disponibili. Alcune delle piste di Assetto Corsa sono state riprodotte all’inizio del progetto, nel 2012, evidenziando un gap visibile in termini di grafica e dettagli, se confrontati con le ultime novità, come il Nordschleife, Barcellona o Brands Hatch. Con il costante obbiettivo di presentarvi il meglio di quanto Assetto Corsa possa offrire, siamo lieti di annunciare che tutti i circuiti di Assetto Corsa sono stati aggiornati, e ora garantiscono maggiore immersione e impatto visivo, elevando la qualità complessiva di Assetto Corsa ad un nuovo standard.

Nel 2015 abbiamo testato alcune nuove soluzioni dedicate alla tecnologia Laserscan sul circuito di Vallelunga, che ospita la sede di Kunos Simulazioni dal 2009, utilizzando i dati per realizzare un massiccio upgrade grafico del “nostro” circuito, che nella build 1.5 includerà anche una nuova variante, il layout “classic” utilizzato fino al 2005 e caratterizzato da traiettorie differenti e impegnative, che renderanno la guida sul circuito romano ancor più interessante.

Le novità non finiscono qui: siamo lieti di presentarvi un nuovo contenuto gratuito che sarà disponibile nella versione 1.5 di Assetto Corsa. “Nuovo” è il termine giusto, dato che non si tratta soltanto di una pista aggiuntiva, ma di un contenuto che introduce un nuovo modo di godere dell’esperienza di guida di Assetto Corsa.

gara_2

Assetto Corsa offre un ottimo bilanciamento tra auto GT, stradali e auto da corsa, per soddisfare le preferenze di un pubblico che diventa sempre più ampio e variegato. Rispetto a questa diversità, Assetto Corsa include circuiti da gara estremamente dettagliati riprodotti utilizzando la tecnologia Laserscan, offrendo l’ambiente ideale per gareggiare. Si cominciava però a sentire la mancanza di un’ambientazione “stradale”, uno scenario molto richiesto per soddisfare il puro e semplice piacere di guida, per il quale le auto stradali e le GT rappresentano i veicoli ideali.

Recentemente, una delle case automobilistiche che utilizzano Assetto Corsa per applicazioni professionali e di training, ci ha proposto di progettare uno scenario stradale che consentisse di apprezzare il modello dinamico della simulazione e l’handling delle vetture, senza la necessità di memorizzare le curve e le traiettorie di un circuito.

scenery_1

Sebbene questa opportunità ha creato qualche perplessità, abbiamo accettato la proposta, e sapete? E’ stata un’ottima idea. Abbiamo realizzato uno scenario che consente “semplicemente di guidare”, per il puro piacere di guida, godendosi l’ambientazione con una percorrenza fluida e veloce senza dover obbligatoriamente memorizzare alla perfezione i punti di frenata, adottare una specifica traiettoria e senza quelle limitazioni di “costruzione” (distanze, larghezza della sede stradale, cambi di pendenza) che tipicamente si affrontano quando si replica un vero circuito omologato per le gare, andando così a rappresentare un’alternativa e offrire una pausa tra una gara in pista e la successiva, offrendo un’atmosfera, un’ambientazione e dettagli nuovi, rispetto alla conformazione tipica di un circuito.

Nel mondo reale, la pista è il solo luogo in cui spingere sé stessi e l’auto al limite, in sicurezza e riducendo sensibilmente i rischi di ferire sé stessi o altri in caso di errori di guida o guasti meccanici.
Il bello di qualsiasi simulazione è che la peggiore conseguenza di un crash è la necessità di premere il tasto Restart. Ecco perché riteniamo che offrirvi una esperienza “on the road” vi darà l’opportunità di godervi Assetto Corsa in modo nuovo, diverso e che vi sorprenderà per le caratteristiche dinamiche di auto che in pista sarebbero più difficili da apprezzare. Una guida su strada, ma nella totale sicurezza garantita dalla realtà virtuale.

modello di guida

Dato che Ford Mustang e Corvette C7 Stingray sono le nuove vetture bonus promesse per la build 1.5 di Assetto Corsa, abbiamo deciso di creare un ambiente a tema con le “muscle cars”, e speriamo che vi piaccia: il “Black Cat County” offre tre differenti versioni in loop chiuso, ovviamente utilizzabili anche per gare single e multiplayer. La Short, che a dispetto del nome, è lunga 6,5 Km e offre alcune delle curve più impegnative, oltre a rappresentare un potenziale paradiso per gli amanti del drifting. La “Intermediate”, che offre un livello di sfida più soft ed è intervallata da curve ad ampia percorrenza. La “Long”, che si estende lungo tutta l’area e con i suoi rettilinei consente di raggiungere velocità altrimenti solo possibili sul più lungo rettilineo della Nordschleife (Döttinger Höhe).

Black Cat County

Grazie al DNA tipicamente racing di Assetto Corsa, il Black Cat County non rappresenta una sfida noiosa: le varietà dei layout disponibili consentirà ai fan di Assetto Corsa di godere al meglio dell’avanzato modello fisico della simulazione in modo diverso, rappresentando oltremodo una scelta ideale per chi vuole prendere confidenza con il mondo delle gare online, senza il rischio di rovinare l’esperienza multiplayer ad altri giocatori su circuiti più impegnativi, a causa dell’inesperienza o della mancanza di conoscenza delle traiettorie e dei punti di frenata ideali.

gara_1

La progettazione e creazione di questo scenario è stata portata avanti in parallelo con la produzione già programmata, e teniamo a sottolineare che non rappresenta un cambio di strategia, né una direzione diversa rispetto al costante processo di crescita e miglioramento di Assetto Corsa, che resta focalizzato sulla simulazione. Tuttavia, non solo questo genere di attività rafforza le nostre relazioni con le case costruttrici (con tutti i vantaggi che questo porta a tutti voi in termini di realismo, connettività e nuove licenze), ma costituisce anche un importante elemento per le attività di ricerca e sviluppo relative a nuove tecniche di modellazione e texturing indispensabili a spingere l’engine di Assetto Corsa al massimo delle sue potenzialità.

Buon divertimento!

For more info and updates, follow Assetto Corsa on
Facebook Twitter